Informazioni generali - ANCRIM Associazione Nazionale Criminologi e Criminalisti

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

ANCRIM

Informazioni generali


L’Associazione Nazionale Criminologi e Criminalisti è una associazione professionale senza scopo di lucro che si propone di conseguire il più ampio riconoscimento normativo e sociale delle figure del criminologo e del criminalista e valorizzare la professionalità dei propri iscritti secondo le leggi europee, nazionali e regionali vigenti, agevolando la scelta e la tutela degli utenti nel rispetto delle regole sulla concorrenza. Le altre finalità dell'Associazione sono rappresentate all'art. 3 dello Statuto.

L’Associazione raggruppa criminologi e criminalisti in possesso di specifici titoli di studio, attestazioni e/o certificazioni nonché adeguata esperienza sul campo.

L'Associazione Nazionale Criminologi e Criminalisti è iscritta nell'Elenco ministeriale delle associazioni professionali che rispettano i requisiti fissati dalla legge 14 gennaio 2013, n. 4 e rilascia ai propri iscritti in regola (contributo annuale e aggiornamento professionale) l'Attestato di Qualità e Qualificazione Professionale dei Servizi prestati (articoli 4, 7 e 8 della legge 4/2013).

» Elenco tenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico  


In base alla competenza professionale, gli iscritti all’Associazione sono divisi in due settori:
  • Settore A Criminologi
  • Settore B Criminalisti
Sia per il Settore Criminologi che per il Settore dei Criminalisti sono previste delle specializzazioni in un determinato campo tecnico-scientifico forense non afferenti a settori di competenza degli iscritti ad ordini o collegi professionali.


Settore A Criminologi
Le attività oggetto della professione di criminologo si fondano su specifiche tecniche e metodologie di carattere multidisciplinare e interdisciplinare volte allo studio degli autori di reato, delle vittime, delle modalità di esecuzione del crimine, dei tipi di condotta criminale (e della conseguente reazione sociale), delle forme possibili di prevenzione e controllo, della rieducazione di soggetti devianti o criminali e del loro reinserimento sociale. Nei predetti ambiti, il criminologo svolge attività di consulenza, progettazione, analisi e ricerca nei campi investigativo, giudiziario, stragiudiziale e penitenziario.

Settore B Criminalisti
I criminalisti sono esperti tecnici dell’investigazione criminale che utilizzano il sapere e le metodologie delle scienze matematiche, fisiche e naturali, nonché della tecnologia, ai fini dell’accertamento del reato e della scoperta del suo autore.

Tessera Criminologi e Criminalisti
Gli iscritti sono dotati di tessera personale plastificata di colore verde chiaro caratterizzato da un motivo "ondeggiante". Nella parte superiore una banda di colore verde su cui spicca il logo dell'Associazione. Sopra la banda campeggia la dicitura "Associazione Nazionale Criminologi e Criminalisti". All'interno della banda è riportata la dicitura "Iscritta nell'Elenco delle Associazioni Professionali presso il Ministero dello Sviluppo Economico (Legge 14/1/2013, n. 4)". In posizione sottostante la banda, è posizionata la foto del titolare e, al di sotto di quest'ultima, è riportata l'attività professionale svolta dall'iscritto all'Associazione (Criminologo e/o Criminalista). A destra della foto è riportato il numero della tessera al quale seguono le generalità del titolare. Alla destra delle generalità è riportata l'indicazione per la verifica della regolare iscrizione del titolare della tessera. In basso, si trovano un logo argentato con la figura di San Giorgio e il drago e la firma del Segretario Generale. La tessera è timbrata con timbro a secco (in rilievo) ANCRIM - Associazione Nazionale Criminologi e Criminalisti. Sul verso della tessera sono riportate eventuali specializzazioni possedute dall’iscritto.

Verifica della regolare iscrizione
Accedendo al Sito Internet www.ancrim.it, da qualsiasi pagina del medesimo, è possibile inserire, in apposito campo dell’intestazione di pagina, il numero di tessera personale e verificare la regolare iscrizione del titolare all’Associazione.

Timbro
Gli iscritti sono dotati di timbro personale recante la dicitura “Ass. Nazionale Criminologi e Criminalisti”, il proprio cognome, nome, eventuale titolo accademico o scolastico e codice alfanumerico riportato sulla tessera.

Attestato annuale (artt. 4, 7 e 8 legge 4/2013)
Agli iscritti in regola con il contributo annuale e l'aggiornamento professionale obbligatorio, ogni anno l'Associazione conferisce l'Attestato di Qualità e Qualificazione Professionale dei Servizi prestati ai sensi degli artt. 4, 7 e 8 della legge 14 gennaio 2013, n. 4.

Codice di condotta
Gli iscritti all’Associazione sono sottoposti all’osservanza del Codice Deontologico vigilata da apposita Commissione. In caso di violazioni al Codice Deontologico da parte degli iscritti all’Associazione, sono previste sanzioni disciplinari.
A tutela dell’utenza, l’Associazione è dotata di apposito Sportello di tutela del Consumatore ai sensi dell'art. 27-ter del codice del consumo, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206.

Obbligo di aggiornamento
Gli iscritti sono obbligati ad aggiornarsi annualmente a norma di apposito Regolamento interno. Ai fini della verifica dell’obbligo in questione, sono attive delle Commissioni di Vigilanza, una per il Settore A (criminologi) e una per il Settore B (criminalisti).

Riferimenti normativi
La normativa che riguarda gli iscritti all'Associazione è la legge 14 gennaio 2013, n. 4.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu